ll momento  clou del Raduno del Corpo Aib che si terrà in questi due giorni sarà domenica 6 maggio alle 11 ad Arona,  dove, dopo i saluti del Presidente della Regione Piemonte  e delle autorità, inizierà la sfilata del Corpo Volontari Antincendi Boschivi
Il Corpo Volontari AIB Piemonte conta oltre 5000 iscritti, di cui oltre 3000 operativi (tutti coloro che hanno già completato la necessaria formazione/addestramento), suddivisi in oltre 240 squadre  presenti capillarmente su tutto il territorio regionale.
I Volontari AIB, vengono, infatti, formati ed addestrati accuratamente e dotati dei necessari dispositivi di protezione individuale, prima di andare a contatto con il fronte di un incendio.

Gli incendi che hanno colpito drammaticamente il territorio piemontese alla fine del 2017  hanno dato una inconsueta visibilità all’attività a tutela del territorio che il Corpo stesso ha costantemente svolto all'interno del  Sistema AIB della Regione Piemonte, con il Corpo nazionale Vigili del Fuoco e i Carabinieri Forestali.
Il Raduno è l’occasione per far conoscere meglio il quotidiano impegno delle donne e degli uomini del Corpo AIB e la loro capacità operativa, che è emersa anche al di fuori dei confini regionali, come nell’emergenza del terremoto in Abruzzo, nelle missioni in Liguria ed in Puglia, nelle operazioni di soccorso e sostegno in Umbria, in occasione delle straordinarie nevicate invernali, ed in seguito al terremoto in Emilia, presso il campo allestito dalla Regione Piemonte nel Comune di Mirandola.