Richiesta pubblicazione:

Pubblicazioni di Protezione Civile

Come proteggerci dagli incendi

Gli incendi boschivi sono un elemento di grave perturbazione dell'equilibrio forestale e ambientale poiché colpiscono, oltre alle areeboscate, anche vaste zone adibite ad altri usi.
Il problema si è aggravato con il progressivo spopolamento della montagna.
La necessità di provvedere con strumenti legislativi fu recepita fin dall'inizio degli anni '70 da alcune Regioni italiane e nel '75 dallo Stato.

Come proteggerci dagli incendi


Disaster Management Rescue and medical organization in case of disaster

Management of the medical aspects of a complex event, as disasters often are, is certainly difficult, even for modern Emergency Systems.
To this we must add the absolute lack of a national panorama of a specific training process to prepare doctors and professional nurses for the tasks of coordination, indispensable for managing and solving the problems intrinsic to out-of-hospital and in-hospital rescue.

Disaster Management - english version


Disaster Management
Gestione dei soccorsi sanitari extra e intraospedalieri in caso di catastrofe

Esaurito

La gestione degli aspetti sanitari di un evento complesso, come può esserlo una catastrofe, è decisamente difficile, anche per i Sistemi di Emergenza moderni. A questo si deve aggiungere l'assoluta carenza nel panorama nazionale di un percorso formativo specifico, in grado di preparare medici ed infermieri professionali ai compiti di coordinamento, indispensabili per gestire e risolvere le problematiche connesse alle operazioni di soccorso extra ed intraospedaliere.

Disaster Management - versione italiana
Esaurito


Il rischio asteroidi- Seconda Edizione
Valutazioni scientifiche e misure preventive


Il volume Il Rischio Asteroidi giunge qui alla sua seconda edizione. Questa è una grande ragione di soddisfazione per chi in questa opera ha fortemente creduto, in primo luogo la Regione Piemonte, committente e vera ispiratrice del progetto, e i planetologi dell'INAF - Osservatorio Astronomico di Torino, che ad essa hanno dedicato passione ed energia.

Il rischio asteroidi


L'incendio in ospedale
Valutazione del rischio e protocolli operativi


L'Ospedale è sicuramente una struttura che racchiude in sè numerosi elementi di rischio.
Può essere coinvolto da un incendio, da fatti alluvionali, da movimenti sismici, da un cedimento strutturale o da un'esplosione e, infine, può essere interessato da una nube tossica.

L'incendio in ospedale


Linee guida per piani di emergenza ed evacuazione per edifici civili, storico-artistici ed industriali

In Italia, il problema della sicurezza sta assumendo un ruolo di fondamentale importanza anche a livello di progettazione degli ambienti civili e soprattutto di lavoro sia per la protezione degli occupanti e sia per la salvaguardia dei beni materiali. Particolare attenzione è rivolta alle strutture con elevato indice affollamento, a quegli edifici che raccolgono beni di inestimabile valore come i musei, gli archivi e le biblioteche ed infine agli edifici che comportano attività a rischio elevato.

Linee guida per piani di emergenza ed evacuazione per edifici civili, storico-artistici ed industriali



Il volontariato nell'alluvione del 4-5 novembre 1994
Esaurito

Il Piemonte è stato fra le prime Regioni Italiane a dotarsi di uno strumento legislativo in grado di organizzare la protezione Civile, quando il panorama normativo nazionale in materia si presentava ancora assai ristretto; con la L.R. 3 settembre 1986 n. 41 ha istituito cinque Comitati Tecnici Consultivi per ambiti di rischio (Comitato n. 1 "Eventi Naturali", n. 2 "Inquinamenti", n. 3 Incendi e Catastrofi", n. 4 "Radiazioni Nucleari", n. 5 Previsione e Coordinamento Organizzativo dell'Emergenza"), che consentono di volta in volta lo studio, l'elaborazione e la proposta di soluzioni di fronte ai problemi di protezione civile che la Giunta Regionale deve affrontare.

Il volontariato nell'alluvione del 4-5 novembre 1994
Esaurito


INU
Giornate di studio - Urbanistica, Rischio, Emergenze, Protezione Civile

Esaurito

L'aumento delle emergenze ambientali che caratterizza gli ultimi anni del nostro Paese, costituisce la migliore evidenza di situazioni di rischio ricorrente per la salute e la sicurezza delle popolazioni (oltre che per le strutture abitative e produttive e per la mobilità), e riflette instabilità climatiche e precarietà idrogeologiche crescenti alle quali tutte le discipline scientifiche e tecniche e i settori operativi che attengono alla presenza umana sul territorio, devono prestare la massima attenzione.

INU
Esaurito


La pianificazione comunale di Protezione Civile
Esaurito

Conoscere il territorio, al fine di esercitare una coerente azione di governo delle trasformazioni, è un'esigenza sempre più sentita da parte di tutte le Amministrazioni competenti; ma tutto ciò non è sufficiente.

La pianificazione comunale di Protezione Civile
Esaurito


L'intervento psichiatrico e psicologico negli eventi catastrofici:
Linee di indirizzo


Il percorso intrapreso dalla Protezione Civile della Regione Piemonte, nell'organizzazione del suo sistema, ha riservato all'aspetto formativo un ruolo rilevante e strategico. I progetti editoriali realizzati hanno consentito di approfondire tematiche e problematiche molto spesso complesse ed articolate.
Questa complessità si è manifestata nella gestione dei ricorrenti eventi che hanno interessato la nostra Regione negli ultimi anni, stimolando le componenti scientifiche nella ricerca di innovativi indirizzi che, auspichiamo, possano essere sperimentati sul campo con profitto.

l'intervento psichiatrico e psicologico negli eventi catastrofici: Linee di indirizzo


Linee Guida per la redazione dei Piani Comunali di Protezione Civile

Con l'emanazione della legge 142/90, il ruolo della Regione, nella materia della pianificazione del territorio, ha subito una profonda modifica, che si è amplificata quando si sono approvate le cosiddette riforma Bassanini.


Scarica la versione pdf (zip, 58 Mb)

)Linee Guida per la redazione dei Piani Comunali




Richiesta pubblicazione:

Modulo da compilare

Tascabili:

Cosa fare in caso di emergenza 1 Cosa fare in caso di emergenza 1 -  file pdf e 2 Cosa fare in caso di emergenza 2 - file pdf

Cosa fare in caso di... frana e alluvione 1 Cosa fare in caso di frana e alluvione 1 - file pdf e 2 Cosa fare in caso di frana e alluvione 2 - file pdf


Archivio pubblicazioni obsolete

Progetto PRO.DI.G.I.O. (Scarica) file zip

Il settore Protezione Civile della Regione Piemonte ha avviato un progetto per la creazione di uno strumento didattico che spieghi il funzionamento del Tavolo delle Funzioni di Supporto durante la gestione di un'emergenza. In quest'ottica è stato sviluppato uno strumento didattico per effettuare delle SIMULAZIONI della gestione dell'emergenza. Questo strumento permette di addentrarsi nella logica dell'organizzazione dei centri di comando in funzioni di supporto riproducendo le condizioni in cui ci si troverebbe al verificarsi di un'emergenza reale.

download file zip - 1659 Kb

 


Materiale Didattico del Corso di Formazione sulla Normativa Sismica ai sensi dell'Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 20/03/2003, n.3274

L'entrata in vigore dell'Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri 20 Marzo 2003 n. 3274, con la quale sono stati dettati i "Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica", essendo un provvedimento di portata molto vasta, ha avuto un impatto notevole ed immediato su molte Amministrazioni ed Enti Locali, in particolare sui Comuni classificati per la prima volta.
Al fine di approfondire ulteriormente la diffusione delle conoscenze volte ad assicurare un’efficace applicazione dei contenuti della predetta ordinanza, la Regione Piemonte ha avviato, in collaborazione con il Politecnico di Torino - Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica, un percorso formativo rivolto ai Tecnici delle Pubbliche Amministrazioni e ad alcuni rappresentanti degli Ordini Professionali coinvolti, a vario titolo, nel processo inerente la realizzazione di opere ed infrastrutture in zona sismica.

MATERIALE DIDATTICO (Scarica) file zip