SERVIZI Il Settore Protezione civile della Regione Piemonte fornisce al mondo del volontariato i seguenti servizi:

  • Iscrizione all'Elenco Nazionale del Volontariato di Protezione Civile
  • Erogazione rimborsi per i datori di lavoro di volontari e i lavoratori autonomi impegnati in emergenza

Per l'iscrizione all'Elenco Nazionale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile, il richiedente deve fornire al Settore Protezione civile della Regione Piemonte due copie della documentazione richiesta all'interno della modulistica scaricabile qui sotto.

Si ricorda che l'Iscrizione al Registro Regionale del Volontariato di Protezione civile, preliminare all'iscrizione nell'Elenco nazionale, è un'attività di competenza delle singole Province.

Iscrizione all'Elenco Territoriale

Rimborsi volontariato (D.P.R. 194/01)

Il D.P.R. 194/2001­ prevede che i volontari impiegati in attività di Protezione civile specificatamente autorizzate dal Dipartimento nazionale di Protezione civile (siano esse per addestramento o per emergenze) abbiano diritto al mantenimento del posto di lavoro e del trattamento economico previdenziale.Il datore di lavoro è tenuto a consentire l’impiego del dipendente per un periodo non superiore a trenta giorni continuativi e fino a novanta giorni dell’anno e può chiedere il rimborso dell’equivalente degli emolumenti versati al lavoratore rivolgendo richiesta alla Regione Piemonte. Il D.P.R. 194/2001­ prevede inoltre che le associazioni di volontariato possano richiedere il rimborso delle spese di viaggio, di eventuali danni ai mezzi e di altre necessità connesse all’evento.

La Circolare DPC/VRE/0054056­ del 26/11/2004 definisce i criteri per l’applicazione dei benefici normativi previsti.

Le domande di rimborso devono essere presentate alla Regione Piemonte (sempre quando l'attestato di presenza del volontario è stato rilasciato dalla Regione), ad eccezione dei casi in cui i volontari siano stati attivati direttamente dalle proprie Associazioni Nazionali (ANA, ANC, CISO, CRI, ecc.) o che siano in possesso di attestati rilasciati comunque da autorità diversa da Regione Piemonte (Dipartimento, Sindaco, COC, DICOMAC o altra P.A.).

I rimborsi sono dovuti ai seguenti soggetti:

 

Documentazione Download
Datori di lavoro dei volontari sulla base di dichiarazione di costo del lavoro per i giorni di assenza File word­
Lavoratori autonomi che prestano il proprio servizio come volontari File word­
Associazioni di volontariato sulla base della documentazione di spesa sostenuta File word­

 

Per informazioni e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggregazioni e gruppi comunali

Costituire un Gruppo comunale di Protezione Civile può rappresentare la soluzione più rapida ed efficace per fronteggiare le competenze che la legge attribuisce ai Sindaci, mettendo a disposizione le risorse necessarie per mettere in atto i Piani comunali.

In casi particolari può inoltre essere conveniente, per più Comuni, mettere insieme le risorse disponibili per fronteggiare i rischi del proprio territorio attraverso la costituzione di un Centro Operativo Intercomunale (COI).

Le bozze qui presentate hanno valore soltanto indicativo e possono essere modificate dalle autorità interessate



Documentazione Download
Bozza costituzione Gruppo comunale di P.C. File word­
Bozza costituzione Centro Operativo Intercomunale File word­