Crollo di un ponte

Una pronta attivazione delle risorse presenti sul territorio è di importanza fondamentale per prevenire o ridurre gli eventuali danni di eventi calamitosi naturali.

Per garantire adeguate procedure di allertamento del sistema di protezione civile e della popolazione e per la gestione delle emergenze, nel 2007 la Regione Piemonte ha adottato un nuovo disciplinare per la gestione organizzativa e funzionale del “Sistema di allertamento regionale ai fini di protezione civile”, in conformità con quanto previsto dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 febbraio 2004.

Il sistema di protezione civile si attiva, nei suoi vari livelli organizzativi e istituzionali ed in relazione al livello di allerta, in fasi di crescente impegno operativo, dall’attenzione, al preallarme fino all’allarme ed all’emergenza.